interviste

Come la musica triste e arrapata ha portato ROLE MODEL sotto i riflettori

Modello di ruolo

Ha appena fatto cadere il suo record di debutto Rx, ma Role Model è già uno dei nomi in più rapida crescita nella musica.

Tucker Pillsbury AKA Role Model, ha avuto un inizio rapido della sua carriera per non dire altro.

Non ci è voluto molto perché Tucker catturasse l'attenzione di alcuni dei più grandi nomi della musica, impressionando il compianto Mac Miller con una delle sue prime uscite come Role Model nel 2017, auto rubate.

Dopo la sua esibizione di debutto al Coachella, abbiamo parlato con Role Model di cartelloni pubblicitari arrapati, regali dei fan e dell'aspetto più importante dell'esibizione: catturare i telefoni delle persone.

Modello di ruolo

FELICE: Ehi Tucker! Come va la tua giornata? 

MODELLO DI RUOLO: È buono finora. I miei amici sono ancora qui dal nostro weekend al Coachella. I miei amici sono volati via da casa, quindi sono ancora tutti qui e si sono schiantati nel mio soggiorno. 

FELICE: Bello. Allora com'era il Coachella? È enorme!

MODELLO DI RUOLO: Era folle. Ci sono andato con aspettative molto basse, come faccio con tutto nella vita, il che lo ha reso fantastico. Ha superato tutto. È stato incredibile. Abbiamo avuto tipo, una cazzata. Ho preso a calci una bottiglia d'acqua direttamente nella nostra tavola armonica [ride], che ha fatto esplodere alcune scintille per una o due canzoni. E poi è stata una navigazione tranquilla. 

FELICE: [ride] Ha riempito l'audio o tutto il resto era a posto?

MODELLO DI RUOLO: Non era niente di male, ma stavamo entrando e uscendo per una o due canzoni [ride].

FELICE: Hai debuttato dal vivo con qualcuno dei brani dell'album durante il set? 

MODELLO DI RUOLO: Sì, voglio dire, il set del festival è un po' più corto, ma ci sono ancora quattro canzoni dell'album sul set del festival. E poi faremo l'intero album per il tour, tranne due canzoni. 

Modello di ruolo

FELICE: Oh bello! E quindi ovviamente tutti hanno avuto la possibilità di ascoltare l'album, ma com'è stata l'accoglienza quando hai suonato i brani dal vivo? 

MODELLO DI RUOLO: È stato davvero incredibile. Il nostro primo spettacolo in tour, è stato appena prima del Coachella ed è stato tipo... una settimana? Nemmeno una settimana dopo l'uscita dell'album, e la gente cantava le parole. Non so come facciano. Riesco a malapena a ricordarli, quindi non lo so.

FELICE: [ride]

MODELLO DI RUOLO: È da pazzi. Ma è stato fantastico. Ci sono un sacco di canzoni che penso prendano vita sul palco. Quindi sono eccitato. 

FELICE: Ho visto che un fan ti ha tirato addosso il telefono durante la performance al Coachella. È già successo molte volte?

MODELLO DI RUOLO: Sì, penso che sia una cosa. Lo vedo con ogni artista però...

FELICE: Oh veramente?

MODELLO DI RUOLO: Sì, non riesco a immaginare di lanciare il mio telefono sul palco e di fidarmi che quella persona me lo restituisca. Ma sì, voglio dire, succede in molti spettacoli. Tutti porgono il telefono finché non lo afferro alla fine. Ma non so perché si fidano di me. 

FELICE: Oh giusto. Quindi è stato un lancio o te l'hanno dato quella volta?

MODELLO DI RUOLO: È stato un tiro. Per fortuna l'ho preso. 

FELICE: Cosa ti ha reso più nervoso, salire sul palco del Coachella, o il pensiero di far cadere il telefono mentre ti veniva lanciato? 

MODELLO DI RUOLO: Sì, voglio dire, ora ho solo una nuova paura aggiunta all'esibizione; che farò cadere il telefono di qualcuno e lo frantumerò. 

FELICE: Sì, dovrai aggiungere un po' di pratica alle tue prove.

MODELLO DI RUOLO: [ride].

@vanessaamonet era bravissimo!! @tucker #fyp #coachella #modello di ruolo ♬ suono originale – vanessa 🪐

FELICE: A proposito, congratulazioni per il nuovo album.

MODELLO DI RUOLO: .

FELICE: Hai pubblicato una foto su Instagram di un cartellone pubblicitario che dice che l'album "è così eccitante". Dev'essere uno dei migliori cartelloni pubblicitari che abbia mai visto.

MODELLO DI RUOLO: [ride]

FELICE: A parte eccitato, come descriveresti l'album?

MODELLO DI RUOLO: Vedi, è difficile perché è la mia parola preferita. Quindi non lo so. È molto oscuro ma molto felice allo stesso tempo. Una specie di montagne russe di emozioni. Ma non lo so, triste, felice, eccitata, immagino.

FELICE: Le tre emozioni principali, le adoro. Ho anche letto che hai un background nel cinema. Quindi, se l'album fosse la colonna sonora di un film, che tipo di film sarebbe?

MODELLO DI RUOLO: A24. Non so di che genere, ma lo mando su A24. Sarebbe qualcosa di frenetico. Non lo so, non voglio confondere nessuno. Non voglio che sia ereditario [ride].

FELICE: Sul tema del cinema, quanto input hai sui video musicali che realizzi?

MODELLO DI RUOLO: È come la mia parte preferita. Scrivo tutti i video ma non voglio mai davvero prendermi il merito di dirigere perché non sono io quello che sta parlando con il DP lì. Ma scrivo il video e lavoro con questo regista, Dylan Knight, che ha fatto molti dei miei video. Lavora con me a stretto contatto con ogni piccolo dettaglio e poi produce. Quindi non voglio mai prendermi il merito, ma sono molto coinvolto nell'intera faccenda.

FELICE: Bello. Mi piace che tu incorpori piccoli colpi di scena nei tuoi video, in particolare Rx. Ti piace sorprendere le persone?

MODELLO DI RUOLO: Sì, è la mia parte preferita. Con quel video in particolare, adoro davvero l'idea di un video a due riprese. Voglio dire, è fondamentalmente un video a ripresa singola. Ma come hai detto tu, anche solo con la minima inversione di tendenza, non è niente che sarà come... [Rantoli], ma è bello.

Mi ha reso felice averlo lì dentro e mi è sembrato quello che vedo quando ascolto quella canzone o come mi sento quando la ascolto in macchina, capisci? Ci sono stati momenti all'inizio del processo in cui ascoltavo quella canzone mentre guidavo la mia macchina, e mi faceva a pezzi un po'. Quindi è stato bello vederlo catturato dalla fotocamera.

FELICE: A proposito di sorprese e unicità, non molte persone potrebbero scrivere una canzone chiamata Canzone della masturbazione e fai in modo che i testi vengano tracciati Genio. I testi unici sono intenzionali quando scrivi le canzoni o succede semplicemente in quel modo?

MODELLO DI RUOLO: Quella canzone in particolare, quando l'ho scritta, era solo una di quelle canzoni [dove] non ci pensi. Non credo che ci sia una canzone in cui penso, o mi chiedo se qualcosa va bene o no, o troppo aperto o altro. Penso che quando è il momento di rilasciare, è allora che dico: 'Ehi, sto parlando un po' troppo di Gesù? Ehi, questo metterà le persone a disagio?'

Ma quando scrivo le canzoni, penso che sia così importante per qualsiasi artista non filtrare nulla. Penso che persone come Matt Healy facciano un ottimo lavoro nel definire uno standard di completa onestà. Ad esempio, quel tizio scrive canzoni sul non riuscire a cagare in una stanza d'albergo con una nuova ragazza con cui esce. Lo amo. Questo è il tipo di onestà che ti mette a disagio perché, sai, lo affronti.

Modello di ruolo
Modello di ruolo tramite Instagram

FELICE: Sì, divertente l'hai detto perché Matt Healy è in realtà esattamente quello a cui ho pensato mentre stavo ascoltando Gesù salva. Ho sentito che hai raccolto un po' di odio per quella canzone solo perché mescolava un po' religione e sesso. Ma mi interessa quale sia stato il processo di scrittura di quella canzone e la decisione di usare Gesù come metafora.

MODELLO DI RUOLO: Sì, voglio dire, con tutte le canzoni con Gesù dentro, penso che dovrebbe essere ovvio che nessuna riguarda Gesù Cristo e nessuna riguarda la religione. Quasi tutti gli artisti ora usano riferimenti religiosi perché puoi confrontarli con così tante cose diverse. Ma non lo so, è solo una cosa divertente con cui giocare. E soprattutto per Gesù salva, quella canzone avrebbe dovuto creare l'album ed era al passato, parlando di questo periodo davvero oscuro e di merda e dello stato mentale in cui mi trovavo prima di incontrare questa persona.

Volevo scrivere una canzone che mostrasse quanto avessi disperatamente bisogno che quella persona entrasse nella mia vita. E quando l'hanno fatto, l'unica cosa a cui potevo paragonarlo era come immagino che qualcuno trovi Dio, o sia testimone di un miracolo, o in ginocchio in attesa di una sorta di potere superiore per dare loro una risposta. Quindi questa era l'idea alla base. Ma detto questo, ho perso circa 4,000 follower da quella canzone, quindi Dio benedica.

FELICE: [ride] Sì. È una metafora così dolce però. È piuttosto potente. E anche se hai perso alcuni follower, hai dei fan davvero irriducibili là fuori. Quindi volevo chiedere, qual è l'interazione più selvaggia o migliore che hai avuto con un fan finora?

MODELLO DI RUOLO: Sono così pessimo a ricordare... Ricevo i regali più creativi, lo dirò. Riceviamo i regali più pazzi, come merda buona che conservo, e indosso. Abbiamo appena fatto uno spettacolo a Pomona per aprire il tour e qualcuno mi ha regalato questa bellissima maglietta del tour di Shawn Mendes. E c'è un meme su Twitter in giro di qualcuno che ha photoshoppato un testo su una maglietta bianca e diceva: "Sono sopravvissuto a malapena al rilascio di non lasciarti mai andare. E qualcuno l'ha effettivamente trasformata in una maglietta e me l'ha data sul palco. Sono così creativi con la merda che mi danno in tour e lo adoro. Lo tengo tutto. Ho tutti i braccialetti e tutto. È malato. È come il Natale.

FELICE: Oh, è così bello. Bene, grazie mille per aver risposto alla chiamata, amico. È stato così bello chiacchierare con te.

MODELLO DI RUOLO: Grazie amico. È stato molto bello. Grazie per aver dedicato del tempo.

FELICE: Nessun problema! Stasera succede molto?

MODELLO DI RUOLO: Io non. Devo però iniziare a fare le valigie, perché partiamo giovedì e non ho fatto niente [ride].

FELICE: Oh sì, è ancora martedì per te, ehi?

MODELLO DI RUOLO: Yeah Yeah. È ancora martedì. Siamo appena tornati ieri sera, quindi mi sto riprendendo dal fine settimana.

FELICE: Bello. Bene, buona notte, amico.

MODELLO DI RUOLO: Anche tu! Grazie mille ancora.

FELICE: .

L'album di debutto di Role Model è ora disponibile. Prendi un assaggio di "Rx" di seguito.

Foto fornite.

Intervista di Lochie Schuster.